Alla Leopolda la V edizione di Food & Wine in Progress.

Share Button

Tradizione, eccellenza, innovazione. Parte il conto alla rovescia per la V edizione della rassegna enogastronomica Food & Wine in Progress, alla stazione Leopolda di Firenze. Un evento che, giunto nella sua fase di maturità, si presenta come il luogo spazio temporale in cui si condividono, si studiano, si tracciano nuove linee e tendenze del mondo del vino e della cucina. Arte, conoscenza, cultura e creatività, vanno a ricercare le esigenze future dei consumatori e quindi del mercato, a conclusione di una stagione importante, quella dell’anno del cibo italiano.

Food & Wine in Progress è stato fortemente voluto da AIS Toscana e Unione Regionale Cuochi Toscani nel 2015 a oggi si identifica in un momento di importante confronto in cui produttori, cuochi e sommelier dialogano per valorizzare le eccellenze del territorio, mettendo in evidenza la qualità e l’innovazione, in una reciproca volontà di aprirsi a nuove idee di sviluppo sinergico anche per alimentare interesse e turismo enogastronomico in Toscana.

Master Class, Degustazioni e Cooking Show con i migliori sommelier e cuochi del territorio, insieme a ospiti di rilievo nazionale, sono le principali attività dell’evento che diventano momenti di approfondimento tra le professionalità in cui si rendono evidente le nuove tendenze dell’enogastronomia rispettando la crescente domanda dei consumatori.

Sito ufficiale: www.foodandwineinprogress.it

TRE GIORNI DI VINO E SAPORI A PIACENZA EXPO UNA FESTA DI INCONTRI ALLA SCOPERTA DEL MONDO FIVI

Share Button

È partito il conto alla rovescia per la nona edizione del Mercato dei Vini dei Vignaioli Indipendenti. Le porte dei padiglioni di Piacenza Expo saranno aperte sabato 23 e domenica 24 novembre dalle 11.00 alle 19.00 e, novità di quest’anno, anche lunedì 25 dalle 10.00 alle 16.00.

Piacenza Expo, partner della manifestazione, si conferma il luogo ideale per la strategica posizione geografica e per la tipologia di struttura e di organizzazione fieristica, capace di accogliere Vignaioli da tutta Italia e al contempo di mantenere lo spirito del Mercato fatto di incontri e confronti.

Protagonisti del Mercato saranno i Vignaioli Indipendenti, che raggiungono con questa edizione la presenza record di 626 espositori provenienti da ogni regione d’Italia. I Vignaioli Indipendenti sono i rappresentanti di una viticoltura artigianale che vuole farsi custode del territorio e delle tradizioni, che segue l’intera filiera produttiva dalla coltivazione delle vigne fino alla produzione e all’imbottigliamento del vino. Un ricco programma caratterizzerà il Mercato. Nel corso dei tre giorni sarà possibile partecipare a cinque degustazioni dedicate al rapporto tra uomo e territorio condotte rigorosamente da Vignaioli. Quest’anno esploreranno Sicilia, Toscana, Piemonte, Puglia e Emilia Romagna.

Per tutte le informazioni e il programma completo : www.mercatodeivini.it

Fonte | Ufficio stampa: Studio Cru

VIGNAIOLI INDIPENDENTI

Merano WineFestival confermano il grande successo della manifestazione

Share Button

La storica manifestazione meranese chiude con 11.500 presenze registrate nelle cinque giornate dedicate alle eccellenze del settore wine&food. Grande affluenza per gli appuntamenti ormai consolidati, ma anche per le novità dell’edizione 2019, con la partecipazione di un pubblico specializzato che conferma un target sempre più di qualità. Appuntamento dal 6 al 10 novembre 2020 per la 29^ edizione.

Si brinda al successo per la 28^ edizione di Merano WineFestival, riaffermando il prestigio di un appuntamento di eccellenza nel panorama italiano e non solo. Lo confermano le 11.500 presenze registrate durante le cinque giornate della manifestazione, l’aumento del numero di operatori e specialisti del settore, l’indotto calcolato per oltre 10 milioni di euro e la partecipazione di produttori anche internazionali e di un’apprezzata ‘young generation’. Un boom che ha interessato in particolar modo le giornate di sabato, annunciata sold out già dal 1 novembre, domenica e lunedì, data che ha coinvolto specialmente un pubblico di esperti e operatori del settore enologico e della ristorazione.

 Numeri che esprimono un incremento non solo in termini di quantità, ma anche di qualità, evidenziando come Merano WineFestival sia sempre più un esclusivo appuntamento di incontro fra produttori e operatori. Numeri che descrivono un indotto di oltre 10 milioni di euro, senza calcolare l’introito derivato dalle attività commerciali e dal ritorno turistico di chi in futuro vorrà scegliere Merano come meta per la propria vacanza dopo averla visitata per la prima volta in questa occasione. Grande successo per gli eventi consolidati, come The Official Selection, GourmetArena, Charity Wine Masterclasses e The Circle, ma anche per Merano Wine CityLife,

Novità di questa edizione che ha gremito il tappeto rosso di Corso Libertà con un Fuorisalone in perfetto stile. Infine, ampio spazio alla cultura che ha portato in scena un ricco programma di talk e convegni a tema e che ha contribuito a riempire di contenuti la manifestazione. Quasi 300 i giornalisti presenti alla manifestazione, tra cui spicca anche un aumento di testate internazionali. Anche il mondo dei social network ha risposto con un numero altissimo di interazioni, specialmente per la piattaforma Instagram, trasformando la kermesse meranese in un evento seguitissimo anche online e da ogni parte del mondo.

Ci vediamo alla 29° edizione dal 6 al 10 novembre 2020 a Merano! 

Fonte: Gourmet’s International

Benvenuto Brunello 2019

Share Button

Benvenuto Brunello 2019

20160220_095843

Venerdì, 15 Febbraio e Sabato, 16 FebbraioProgramma:

15 e 16 FEBBRAIO 2019 – GIORNATE DEDICATE ALLE DEGUSTAZIONI DELLA STAMPA

15 FEBBRAIOOre 09.30 – 17.00 Chiostro Museo di Montalcino e Complesso di Sant’AgostinoDegustazione nuove annate vini a denominazione del territorio di Montalcino in uscita nell’anno 2019. Ore 19.45 Cena di GalaIngresso su invito riservato a stampa 16 FEBBRAIOOre 09.30 – 17.00 Chiostro Museo di Montalcino e Complesso di Sant’AgostinoDegustazione nuove annate vini a denominazione del territorio di Montalcino in uscita nell’anno 2019.Ingresso su invito riservato a stampa Ore 11.00 Teatro degli Astrusi MontalcinoAssegnazione dei Premi “Leccio d’Oro” 2019Assegnazione Premio “Giulio Gambelli” 2019Presentazione della vendemmia 2018Presentazione e posa della formella celebrativa della vendemmia 2018

Ingresso su invito

Il 17 e 18 febbraio saranno le due giornate aperte al pubblico.

20140223_112137

Cenni su Montalcino e Brunello:

Montalcino è un comune italiano della provincia di Siena in Toscana. È una località nota per la produzione del vino Brunello. Si colloca nel territorio a nord-ovest del Monte Amiata, alla fine della Val d’Orcia, al confine con la provincia di Grosseto. Il Brunello di Montalcino può essere considerato, insieme al Barolo, il vino rosso italiano dotato di maggiore longevità.

3379_montalcino-veduta
th (26brunello

Vino rosso, perla  che l’enologia italiana ha saputo esprimere con risultati più che soddisfacenti. La sua affermazione è notevole sia in Italia che nel resto del Mondo. Nel 1966 il suo rilancio con l’ottenimento della Doc e la nascita del Consorzio di Tutela, hanno permesso di fare notevoli passi in avanti con ammodernamenti in cantina e rinnovamenti di nuovi vigneti quasi esclusivamente con Sangiovese. Seguirà nel 1980 l’arrivo della Docg, uno tra i primi vini in Italia ad ottenere questo prestigioso riconoscimento. Da qui  con modifiche al precedente disciplinare, già severo, è stato raggiunto un ulteriore innalzamento in termini di qualità. Il territorio presenta aspetti pedo-climatici e sotto il profilo geologico diversi in ogni zona. A nord si ottengono vini di buona struttura, profumati ed eleganti, ad est vini più tannici adatti all’invecchiamento, a sud vini di grande struttura, molto profumati, ad ovest, vini eleganti, armonici, da lungo invecchiamento.

E come ogni anno dal 15 al 19 di Febbraio p.v. nella suggestiva cornice del Complesso di Sant’Agostino  avrà luogo la 27° edizione di Benvenuto Brunello. In degustazione il Brunello di Montalcino 2014, la Riserva 2013, il Rosso di Montalcino 2017, Moscadello e Sant’Antimo. Auguro a tutti un Buon Benvenuto Brunello.

IMG-20170220-WA0003.jpg

Anteprima Vernaccia di San Gimignano

Share Button

Anteprima Vernaccia di San Gimignano 2019

10 febbraio e 13 febbraio

Museo di Arte Moderna e Contemporanea De Grada San Gimignano

Programma:

I produttori di San Gimignano presentano a pubblico, operatori e stampa, le nuove annate in uscita sul mercato nel corso del 2019, la Vernaccia di San Gimignano 2018 e la Riserva  2017.

Domenica 10 Febbraio

Ore 14 – 19Anteprima Vernaccia di San Gimignano – Museo di Arte Moderna e Contemporanea De Grada, Via Folgore 11, San Gimignano. Degustazione di Vernaccia di San Gimignano ai banchi di assaggio con i produttori. Aperta al pubblico e operatori di settore con ingresso gratuito.

Mercoledì 13 Febbraio

Ore 9 – 17Anteprima Vernaccia di San Gimignano – Museo di Arte Moderna e Contemporanea De Grada, Via Folgore 11, San Gimignano. Degustazione di Vernaccia di San Gimignano  ai banchi di assaggio con i produttori e nella sala riservata alla stampa con servizio di sommeliers. L’ingresso è riservato a stampa e operatori fino alle ore 15, poi aperto al pubblico con ingresso gratuito.

Ore 10,30: XIV° degustazione del ciclo ‘Il Vino Bianco e i suoi Territori’ – Sala Dante del Palazzo Comunale, riservata ai giornalisti accreditati.

20170215_112409

La Vernaccia di San Gimignano è stato il primo vino italiano ad ottenere la denominazione di origine controllata nel 1966, successivamente  nasce il Consorzio della Vernaccia che contribuirà a dare nuovo slancio per la produzione di qualità, ottenendo nel 1993 la Docg. San Gimignano è un comune italiano che si trova nella parte nord-ovest della provincia di Siena. Dichiarato dall’ Unesco Patrimonio dell’ Umanità, conosciuto in tutto il mondo per le sue torri medievali, che le hanno valso il soprannome di Manhattan del Medioevo. In questo territorio si producono anche altri vini, ma la produzione maggiore è riservata alla Vernaccia che da disciplinare si deve ottenere rigorosamente con almeno un 85% dell’ omonimo  vitigno. Tuttavia molti produttori la ottengono in purezza. Un vino bianco italiano che ha una notevole capacità d’ invecchiamento perciò viene prodotto anche nella tipologia ” Riserva “. Vino molto apprezzato da tanti estimatori di ogni parte del mondo.

bty

Grandi Langhe 2019

Share Button

AD ALBA IL 28 E IL 29 GENNAIO 2019 AL VIA LA QUARTA EDIZIONE

Un’unica location e un focus di due giorni per degustare tutte le nuove annate in

anteprima: queste alcune delle novità della nuova edizione di Grandi Langhe, ad Alba il

prossimo gennaioRead more“Grandi Langhe 2019”

Franciacorta, Italian Excellence.

Share Button

FESTIVAL FRANCIACORTA A BOLOGNA

Ritorna l’appuntamento con i Festival itineranti Franciacorta che, per la prima tappa di lunedì 26 marzo approderanno nel capoluogo romagnolo. Ad ospitare l’atteso evento saranno le affascinanti sale della dimora storica di Palazzo Re Enzo, di Bologna. Quarantacinque le cantine presenti nello splendido edificio del XIII secolo che accoglieranno esperti di settore, ma anche appassionati, sempre più curiosi e desiderosi di conoscere e approfondire il gusto del Franciacorta, declinato nelle sue diverse tipologie.

Read more“Franciacorta, Italian Excellence.”

Fèlsina

Fèlsina è un azienda vitivinicola, la quale non ha bisogno di presentazioni, comunque è  posta a due passi dal centro storico di Castelnuovo Berardenga. Siamo all’interno dell’areale del Chianti Classico,  ma l’azienda vanta anche vigneti nella sottozona del Chianti Colli Senesi. Castelnuovo è il comune più a sud di tutto …

Comunicato Stampa

FOOD & WINE IN PROGRESS ALLA QUINTA EDIZIONE Il meglio del Made in Tuscany nell’enogastronomia alla Leopolda Due giorni tra degustazioni, chef stellati, analisi del settore La manifestazione promossa da Ais Toscana, Unione Regionale Cuochi Toscani, Confcommercio e Coldiretti, valorizza la sinergia tra le professionalità del settore per garantire la …

Grandi langhe 2020

Il 27 e 28 gennaio Grandi Langhe dà il benvenuto ai professionisti del mondo del vino, ad Alba (CN) presso il Palazzo Mostre e Congressi, in Piazza Medford, 3. Alla due giorni parteciperanno oltre 200 produttori, tutti presenti in entrambe le giornate. Un’unica location dove professionisti e stampa di settore avranno la …

Terrawine Festival

Terrawine Festival con il Patrocinio del Comune di Todi presenta CHAMPAGNE – SPARKLING WINE & WINEWINTER i grandi viniTODI 1 DICEMBRESala delle Pietre di Palazzo del Popolo Dinamismo, contaminazioni culturali e trasversalità sono i capisaldi su cui si costruisce il progetto, con l’obiettivo di promuovere e valorizzare la Terra: terra …

The Wine Revolution

Il 17 e 18 Novembre p.v. torna a Sestri Levante, la terza edizione di “The Wine Revolution”, 60 aziende di filosofia naturale,biologica, biodinamica provenienti da tutta Italia e dall’ Estero,si incontrano e incontrano i visitatori per dar vita ad una due giorni emozionante,vibrante,unica !Inoltre banchi degustazione food con eccellenze nazionali,momenti …

Ein Prosit 2019

La “Mostra – Assaggio” è abitualmente il momento principale del programma di Ein Prosit. Giunto quest’anno alla sua XXI edizione, Ein Prosit si terrà a Udine nelle giornate di sabato 26 e domenica 27 Ottobre 2019, dalle ore 10.00 alle ore 18.00, e vedrà la partecipazione di oltre 150 produttori …